menu

È uscito l’arcobaleno 🌈

Stanca ma felice ho portato a termine il mio primo Campionato del Mondo da ufficio stampa. Imola2020 è stata una sfida stimolante, faticosa, complessa, che grazie a un super lavoro di squadra siamo riusciti a vincere.

«L’Italia ha realizzato un nuovo record olimpico: l’organizzazione dei Mondiali in tempi record. È un miracolo e dimostra l’efficienza del sistema sportivo dell’Italia» ha dichiarato Thomas Bach, il presidente del CIO, che non ha voluto mancare alla prima sfida iridata in epoca Covid.

Nonostante i tempi ristretti e le difficoltà imposte dalla convivenza con il virus, questa impresa impossibile è diventata non solo possibile, ma modello per le future manifestazione sportive, come ha confermato il numero 1 dello sport mondiale. 

Sono orgogliosa di aver fatto parte della squadra messa in piedi da Marco Pavarini Marco Selleri e devo ringraziare i miei compagni dell’ufficio stampa con i quali abbiamo lavorato sodo, imprecato (innumerevoli volte) e riso (ancora più spesso). Sono state due settimane surreali, in cui abbiamo temuto di non farcela e, invece, rimboccandoci le maniche e stringendo i denti siamo riusciti a tagliare il traguardo a braccia alzate.

Grazie a Carla per aver risolto qualunque problema emerso con un’energia infinita, alla mia room mate Roberta, a Maximo con cui ci siamo divisi i compiti e i comunicati stampa da preparare come se lavorassimo insieme da sempre, al mago dei social Cigno, a Isabella e Marina per le traduzioni, a Michael e Lorenzo per i video, a Luca, Roberto, Massimo, Marco e Matteo per le foto. Con la loro arte hanno immortalato una quattro giorni di gare che non scorderemo mai.

Quest’anno sarei dovuta andare ai Giochi Olimpici di #Tokyo2020, invece mi sono ritrovata a sorpresa a #Imola2020. La vita è bella quanto imprevedibile: dopo la tempesta, l’arcobaleno esce sempre. 🌈

Imola2020: la mia sfida mondiale
Ancora una volta e sempre di più grazie

0 Comments

Lascia un commento