menu

Pedalare è rock

Di ritorno da un bellissimo bike trip in Emilia Romagna sono gonfia di gioia e, a dirla tutta, non solo. L’ospitalità della Riviera non ha deluso le attese con pasti abbondanti e qualche brindisi di troppo, le lunghe pedalate sotto il sole di luglio mi hanno “cotto” a puntino, ma non ci poteva essere miglior modo di riprendere a lavorare fuori casa.

Sono stati tre giorni intensi e ricchi di emozioni, con una su tutte: l’incontro casuale e fortunato con Vasco Rossi. Lungo la ciclabile della Marecchia ho incrociato il Blasco mentre pedalavo insieme a una ventina di colleghi invitati dall’Apt Emilia Romagna per scoprire itinerari cicloturistici dedicati alle bici gravel.

L’ho letteralmente inseguito (lui era in sella a una e-bike) e tirato giù dalla bici per poter scattare una foto e scambiare due parole insieme a una leggenda della musica. Come solo i grandi riescono ad essere, è stato disponibile e gentile, assecondando questa ragazza dalla faccia tosta che ha interrotto la sua sgambata quotidiana da Rimini a Verucchio.

Su tuttoBICI ho raccontato questa e le altre avventure che mi ha regalato questo primo viaggio di lavoro post lockdown. In attesa che ripartano le corse e delle prossime trasferte…

Giulia è di nuovo on the road
Riparto con il Vademecum sotto braccio

0 Comments

Lascia un commento